Ghiaccioli colorati

In una giornata grigia a livello metereologico abbiamo deciso di colorare il nostro pomeriggio. Abbiamo semplicemente creato dei ghiaccioli colorati, usando uno stampino per cioccolatini in modo da avere ghiaccioli di forme diverse e unendo all'acqua dei coloranti alimentari. I bambini hanno scelto i colori, miscelandoli anche tra loro, imparando così ad esempio che se si uniscono giallo e rosso si ottiene il colore verde.
E' stato poi interessante per i bambini capire che l'acqua si trasforma in ghiaccio e che per tale procedimento non bastano due minuti, ma bisogna pazientare. Hanno poi scoperto che se si mette un ghiacciolo colorato in un bicchiere di acqua, tutta l'acqua si colora. Alla fine li ho aiutati a capire che con i ghiaccioli colorati si puo' anche dipingere, come se fossero degli acquerelli. L'importante è asportare con uno straccio l'acqua di troppo che si va a creare sul foglio e lasciare poi asciugare l'opera d'arte in orizzontale.
 

 
Simone qui a voluto passare la mano su un
ghiacciolo e poi "stamparla" su un foglio.
 

Commenti

Post più popolari