In attesa di S. Lucia

Come ogni anno, è un rito ormai, prepariamo i biscotti di pastafrolla da lasciare sul tavolo per S. Lucia, sperando che nella notte passi a lasciarci qualche dono. I biscotti di pastafrolla sono decisamente i piu' semplici da fare, ma anche i piu' veloci, e per chi ha, come me, bambini impazienti, che non vogliono aspettare tanto tempo prima che lì'impasto sia pronto, sono perfetti.


La ricetta semplicissima che i miei bambini adorano fare e anche mangiare è questa:

  • 250 g. di farina
  • 125 g. di burro
  • 100 g. di zucchero
  • 2 tuorli
  • la buccia grattugiata di un limone
  • 1 pizzico di sale
Preparazione
Versate la farina sulla spianatoia facendo la fontana.
Mettete al centro il burro tagliato a dadini, lo zucchero, i tuorli, il sale e la buccia del limone. Lavorate rapidamente il tutto fino a che otterrete una pasta. Però non lavoratela troppo, altrimenti alla fine sarà poco frolla. In teoria poi andrebbe lasciata riposare nella pellicola in frigorifero per mezz'ora, ma io non lo faccio mai e i biscotti vengono bene comunque.
Stendete la pasta frolla fino a raggiungere uno spessore di 3 millimetri e ritagliate i biscotti scegliendo delle forme a piacere.
Deponete i biscotti su delle placche coperte da carta forno e cuocete i biscotti nel forno caldo a 200 gradi per circa 10 minuti.
Una volta cotti poi i biscotti si possono inzuppare nel cioccolato fuso e lasciarli asciugare.


Commenti

Post più popolari