Il pongo senza cremor tartaro

Sono giorni che la Principessa insiste "mamma facciamo il pongo?!" e va avanti "ti preeeeeeegooooo....." e io "tesoro, mi manca la polverina magica (cremor tartaro) per farlo,  qui nel nostro paese la polverina magica non si trova". E lei "mamma, ma la magia falla tu!". Cedo alla sua insistenza e decido di perdere qualche minuto e girovagare nel web alla ricerca di un benedettissimo pongo che si possa usare senza il cremor tartaro. Gira che ti rigira trovo nel blog "quandofuoripiove" di Giada l'idea giusta.

Questa è la ricetta, davvero semplice e con materiali reperibili in qualsiasi negozietto di qualsiasi paese sperduto tra le montagne:

- 2 cucchiai di succo di limone
- 1/2 tazza di amido di mais
- 1/2 tazza di sale fino
- 1 tazza di acqua BOLLENTE
- 2 tazze di farina
- 2 cucchiai di olio
- coloranti alimentari

La preparazione è semplicissima si uniscono tutte le polveri e si aggiungo poi tutti i liquidi, si impasta, si divide, si colora, e si rimpasta: il gioco è fatto!

Ovviamente è stato un successone e il loro divertimento maggiore è stato mescolare i vari colori, scoprendo che giallo + rosa diventa arancione e verde + azzurro diventa grigio.




 
Ah...dimenticavo, come per il pongo fatto con il cremor tartaro, la sua durata è pressochè infinita se lo si conserva in un sacchetto di plastica o in un contenitore tipo tupperware. Credo me lo tirero' dietro anche per le vacanze al mare......non sia mai che ci capiti un giorno di pioggia.....questo potrebbe essere la nostra salvezza.







Commenti

Post più popolari