Ratatouille: costume per carnevale

Questi costumi risalgono a qualche anno fa, quando il Capitano aveva ancora il ciuccio, la Principessa era solo un cucciolino e il Koala non era presente nemmeno nei nostri pensieri. Per il costume di ratatouille ho cucito un tutone con del tessuto pesante e morbido tipo pelo, ma per semplificarsi le cose basterebbe utulizzare una tuta grigia. Per il cappello da cuoco ho seguito queste istruzioni: http://www.equazioni.org/index.php/2011/02/21/come-fare-un-cappello-da-cuoco-per-bambini-tutorial/.+
Al cappello ho poi cucito due anelli (quelli per le tende) ricoperti di stoffa grigia e rosa, per creare le orecchie del topo.


Il formaggio "mobile" l'ho costruito ricoprendo un triciclo con del cartone fissato con lo scotch e colorato con acrilico giallo spray. Con un pennarello indelebile ho disegnato poi i buchi del formaggio e per renderlo piu' credibile e divertente ho incollato sul formaggio dei mouse (proprio i cursori del computer su cui ho disegnato gli occhietti).

Per i vestiti da cuoco ho semplicemente riutilizzato dei vecchi camici da salumieri, sui cui pantaloni ho disegnato con il pennarello indelebile delle righe per creare un disegno a scacchi. Sul camice ho applicato due file di grossi bottoni per creare il doppio petto. Un mestolo e una pentola in mano e un grembiule (magari anche sporco) e il gioco è fatto.

Commenti

Post più popolari