Maschera da Marty...la zebra di madagascar

Quest'anno mi sono imbarcata nell'avventura "carro di carnevale". Ho deciso, insieme a figli e marito, di aggregarmi ad un gruppo di amici che ogni anno per la domenica di carnevale propone un carro. Ben diverso da quelli che si vedono a Viareggio, ma comunque molto decorati, grossi, fatti con legno, cartapesta e quant'altro. Il tema di quest'anno sarà "Madagascar 3". Tra tutti i personaggi possibili noi abbiamo scelto: il capitano e il koala faranno i pinguini (di facile creazione qui), la principessa farà la scimmietta (di facile creazione qui), il papà farà la zebra Marty in versione "afro" e cioe' a pois e con il parruccone super colorato. Per ora mi sto dedicando alla famosa zebra, che mi farà vedere i sorci verdi. Premetto che io non ho mai lavorato con la cartapesta, se non per fare una semplice pignatta a forma di palla; per cui l'idea di creare una testa da zebra (e quella zebra poi...) in cartapesta mi preoccupava non poco. Ho preso come spunto queste immagini trovate nel web:


Sono partita dalla base di un palloncino che ho rivestito con tre strati di cartapesta (strisce di quotidiano incollate con una miscela fatta dal 50% di acqua e 50% di vinavil). E questo era il lavoro piu' semplice. Ho poi utilizzato un flacone (vuoto ovviamente) di un detersivo liquido per lavatrice. Vi ho tolto la parte del tappo e qui l'ho tagliato in due in modo da creare un apertura come se fosse la bocca. Ho tagliato anche circa 4 centrimenti dal fondo del flacone perchè altrimenti sarebbe stato troppo lungo per fare tutto il muso. Guardando ora il flacone come se fosse il muso della zebra (ci vuole fantasia e immaginazione lo so...) ho fissato con del nastro da pacco sulla parte alta del muso (sulla parte superiore esterna della bocca per intenderci...) della gommapiuma sagomata per dare alla bottiglia e quindi al muso un po' di spessore. Ho ricoperto il tutto di tre strati di carta pesta. Una volta che la cartapesta è bella asciutta (ci son voluti due giorni nel mio caso) ho poi unito la parte a forma di palloncino(il cui palloncino ho fatto scoppiare con un ago) e la parte della bottiglia con del nastro da pacco. Ho rivestito il tutto con un altro strato di cartapesta.Con qualche foglio di carta arrotolotata ho creato anche le narici della zebra. Ho lasciato asciugare altri due giorni. Ho tagliato la parte inferiore della testa (del palloncino) perchè che diventi una specie di cappello. La faccia della zebra non sarà sulla mia faccia, ma sulla mia testa e la mia testa sarà coperta di tessuto zebrato per simulare il collo di Marty. Ho creato con la gommapiuma i denti e la lingua della zebra. Ho rivestito la testa e parte del muso con la stoffa zebrata, incollandola alla cartapesta con la colla a caldo. Ho colorato la parte davanti del muso (occhi e naso che non sono zebrati ma bianchi e grigi) con colori acrilici cercando di dare sfumature ed espressioni simili a quelle di Marty. E' stata un'impresa davvero madornale per me, con alti e bassi, che a volte mi portavano a voler buttar via tutto e rinunciare e altre volte invece mi facevano pensare che forse alla fine non sarebbe stata proprio una schifezza. Ho poi creato la criniera con della gommapiuma rivestita con la stoffa zebrata e cucita mano sulla testa di cartapesta. Detto questo....questo è il risultato. Non è come l'originale ovviamente. Mi accorgo che la forma della testa non è proprio uguale, che il muso non è proprio uguale, ma per essere il mio primo lavoro in cartapesta, personalmente mi sento soddisfatta! Voi che dite?

 Palloncino rivestito di carta pesta (testa)

Muso della zebra fatto con flacone di detersivo aperto, ricoperto di cartapesta e fissato al muso con scotch pacco
 Dentoni fatti con gomma piuma e fissati con colla a caldo nella bocca


con l'applicazione della stoffa e della criniera



con la stessa tecnica ho creato anche la maschera di Marty a pois.



Nel prossimo post vi faro' vedere anche il costume.

Commenti

Post più popolari