Tartellette con crema e mirtilli

I nonni giorni fa hanno fatto una bella scampagnata e sono tornati a casa con lo zaino pieno di mirtilli ( 4 o 5 kg). In parte li abbiamo usati per farci la marmellata, in parte li abbiamo congelati da tenere per metterli sul gelato, in parte li abbiamo utilizzati per delle tartellette di pastafrolla con crema pasticcera. E l'artefice di queste prelibatezze è stata per lo piu' la Principessa, che adora fare dolci, ma anche e soprattutto leccare cucchiai e ciotole (buongustaia!).

Gli ingredienti per la pastafrolla:
- 250 gr farina
- 150 gr burro freddo
- 100 gr zucchero
- 2 tuorli

Gli ingredienti per la crema:
- 1/2 lt di latte
- 4 tuorli
-150 gr zucchero
- 75 gr amido di mais
- 1 bustina di vanillina

Preparare la pastafrolla e lasciarla riposare in frigo coperta da pellicola per una mezz'ora. 
Intanto preparare la crema, unendo i tuorli, lo zucchero, l'amido di mais, la vanillina e il latte caldo a filo, continuando a mescolare con una frusta per evitare che si formino grumi.  Portare ad ebollizione e lasciare riposare. Stendere la pastafrolla e adagiarla sugli stampi a forma di barchetta (io li ho in silicone quindi non ho imburrato, ma se sono di alluminio vanno imburrati e infarinati!). Forare con una forchetta la pasta frolla. Coprire con un pezzo di carta forno e adagiare sopra ogni barchetta dei legumi, quindi procedere con una cottura "in bianco" (solo della pastafrolla) per 10 minuti a 160° in forno ventilato (tenere bene d'occhio il forno....non bisogna aspettare che la pastafrolla diventi scura nè tanto meno dura...si solidificherà una volta raffreddata). 
Solo quando le barchette sono fredde le si puo' riempire con la crema e quindi agiarvi sopra la frutta, nel nostro caso mirtilli. Se si usa della frutta che tende a scurirsi è meglio coprirla con un velo di gelatina liquida. 








Commenti

Post più popolari