Un pupazzo da abbracciare

Giorni fa girovagando nel web ho scoperto questo genio di ragazza, Elena (mostracci.com), dalla cui creatività nascono oggetti di stoffa straordinari, veri e propri capolavori! E' impossibile non innamorarsene! Ne sono rimasta davvero incantata, tanto da voler provare ad imitarla, cosa impossibile ovviamente..., ma ci ho provato. Anche perchè anche mia figlia si è innamorata di questi pupazzi, specie quelli con le braccia lunghissime, fatti apposta per essere abbracciati.
Per accontentare lei e mettere alla prova me stessa ci ho provato e questo è il risultato. Niente a che vedere con i capolavori di Elena intendiamoci.....ma dai come inizio....non c'è male.

Per la stoffa del corpo morbidoso io ho utilizzato uno di quei panni per la polvere che si trovano al mercato in tantissimi colori e al modico prezzo di 1 €; per le braccia e le gambe ho utilizzato la gamba di un paio di pantaloni da bambino, per la bocca una cerniera. Poi riciclo di vecchi abiti per contorno occhi e ciuffo.
Alla fine della lunghe braccia ho cucito del velcro per fare in modo che il pupazzo ti possa abbracciare e rimanere attaccato saldamente a te.


Che ne dite?
....io son di parte...ma a me piace tanto.


Commenti

Post più popolari