Babbo Natale su legno

Qualche giorno fa passeggiando davanti a casa nostra, dove causa alluvione e esondazione di un rio, ci sono lavori in corso di pulizia argini e disboscamento, abbiamo trovato e raccolto tre pezzi di tronco, tagliati a forma triangolare. Tre perchè tre sono i miei bambini. Subito mi son immaginata quei tronchetti come tre piccoli Babbi Natale con un nasone rosso e un cappello rosso in testa. Li abbiamo portati a casa e ci abbiamo lavorato subito.
Abbiamo dipinto la parte davanti del tronco (quella tagliata....senza corteccia) di bianco, utilizzando la pittura da mura e dandoci due mani. Poi con dei ritagli di stoffa rossa ho cucito tre lunghi tringoli per creare dei cappelli, ai quali sulla punta ho incollato un pon pon bianco.
Con della lana rossa abbiamo creato tre pon pon per il naso. Per fare i pon pon ho utilizzato questo tutorial, le cui istruzioni anche se sono in inglese sono comprensibilissime grazie alle immagini.
Abbiamo con la tempera dipinto gli occhi, incollato il naso con la colla caldo e appoggiato il cappello in testa. 

Ecco i nostri tre Babbi Natali che nel nostro caso hanno preso posto su una mensola in casa, ma potrebbero essere messi tranquillamente in giardino, su un davanzale delle finestra o davanti all'ingresso di casa. 




Commenti

Post più popolari