Il baule dei travestimenti

Questo è un altro gioco classico, tradizionale, di poca spesa, molto utile e molto usato in casa nostra. 
Quando ero piccola io non avevo uno scatolone ad hoc con travestimenti che potessi usare per sentirmi principessa, regina, fatina o altre cose simili, quindi andavo nella camera dei miei genitori, aprivo l'armadio e "rubavo" scarpe, collane, scialli, giacche per trasformarmi un personaggio diverso ogni volta. Adoravo in particolare fingermi impiegata-ragioniera, come mia mamma, e come me adesso. Mi infilavo una giacca, i tacchi, qualche collana e fingevo di battere le dita sui tasti di un computer (ancora sconosciuto all'epoca...e non fate conti strani...non è che io sia così vecchia, solo che in casa nostra il computer è comparso quando io frequentavo la terza media, giusto per consentirmi di preparare ricerche e tesina). 

Il travestirsi è un gioco intramontabile che comincia già quando i bimbi sono molto piccoli. A quell'età magari adorano solo toccare e guardare stoffe dai colori vivaci e di diversi materiali, oppure le usano come nascondiglio, poi piu' si va avanti con l'età piu' il gioco acquisisce piu' fascino e diventa il gioco dell'imitare i genitori, per sentirsi grandi oppure per diventare per qualche ora un supereroe o un personaggio magico e fatato. 
I miei figli, tutti e tre, adorano travestirsi. Non passa giorno che quel baule non venga aperto e che tutto il suo contenuto venga rovesciato sul pavimento, alla ricerca dell'indumento/accessorio giusto per l'occasione, per il gioco che si sono inventati. 

Nel nostro baule ci sono: cappelli, sciarpe, fasce, ex vestiti di carnevale (accessori da pompiere, da pagliaccio, da dottoressa), borse, gonnelline, bracciali e collane, poncho, parei, camicie...di tutto un po'. 
Non serve molto quindi per creare un angolo gioco che dia spazio a tutta la loro immaginazione. 
Se non lo avete, rovistate nei vostri armadi, in soffita, tra le cose smesse, procuratevi uno scatolone o un baule e date il via ai giochi di travestimento.





Commenti

Post più popolari