Un po' di lentezza

Proprio per questo motivo noi stiamo all'aperto.  Strappiamo ore al resto: ai panni che implorano di essere stirati, ai compiti dati a scuola, alla pulizia della casa, a tutto quello che purtroppo viene sempre prima.
Cerchiamo il verde ( e per fortuna dove abitiamo noi non è difficile da trovare), attraversiamo parchi, sentieri, boschi e ci lasciamo trasportare dalla lentezza.
Occhi curiosi che scavano, che scrutano; occhi ormai sempre piu' abituati a guardare oltre, a cercare il particolare. 

 




Così....a fine giornata....ti trovi queste scoperte sul cellulare e ti accorgi che anche se la pila di panni è ancora lì, se ora bisogna andare a letto un po' piu' tardi per finire i compiti e se la casa non luccica; luccica il tuo cuore!



Commenti

Post più popolari