Sognando il mare...

Oggi abbiamo dipinto con l'aiuto di un materiale nuovo: il sale.
Si, il normale sale da cucina, colorato con i coloranti alimentari.
Con l'aggiunta di poco colorante marrone il sale ha preso giusto giusto il colore la consistenza della sabbia e quindi abbiamo riprodotto il mare, così come i bambini se lo immaginavano o ricordavano, visto che sono ormai due anni che non ci andiamo.
Il procedimento per fare il sale colorato è gnocchissimo, basta mettere il sale in un sacchetto di plastica, aggiungere il colorante alimentare, chiudere il sacchetto e agitarlo bene, schiacciando anche con le mani, in modo da far prendere bene il colore.
sale e colorante e shakerare!

Ed ecco le opere:

Il mare secondo il Capitano (lui ha usato anche il caffè per creare gli scogli)
Il mare secondo la Princi (dovremo lavorare sugli spazi tra terra e cielo che lei lascia sempre bianchi)
Il mare secondo il Koala




Ah...preparatevi ad avere un po' (la quantità dipende dall'estro dei bambini) di sale sparso in giro per tutta la cucina...ma va beh...questi sono gli inconvenienti del mestiere. 



Commenti

Post più popolari