Bottigliette di sale colorato

Questo è un lavoretto che i bimbi hanno fatto al mare, sotto l'ombrellone, quando il caldo era talmente tanto che non ci permetteva di muoverci.
E' un lavoretto semplice, ma dal risultato molto carino e puo' essere l'idea per un regalo o souvenir da fare ai nonni al ritorno dalle vacanze al mare.

Occorrente:
- gessetti colorati
- bottigliette di plastica (tipo quelle dei succhi di frutta)
- sale fino e grosso
- foglio di carta e bicchiere di plastica

Per prima cosa occorre sbriciolare i gessetti. Per far questo basta passare piu' volte il gessetto su un foglio di carta, come per scrivere. Schiacciando bene vedremo che il gessetto si sbriciolerà. Le briciole di colore vanno poi messe in un bicchiere insieme ad un po' di sale (fino o grosso a nostro piacimento) e mescolate con le mani, fino a che il sale non si sarà colorato.
Ora travasiamo il sale colorato dal bicchiere alla bottiglietta e ripetiamo la stessa operazione con i colori chepiu' ci piacciono.
Riempiamo la bottiglietta con i vari strati di sale colorato fino all'orlo.
Per creare un effetto di mescolanza dei vari strati di colore, possiamo infilare uno stecchino da spiedino lungo i bordi interni della bottiglietta. 
Chiudiamo la bottiglietta con il suo tappo. 
Per abbellire il tutto possiamo ricoprire il tappo con un cerchio di stoffa o di carta colorata fermata da uno spago, da un nastrino e da un elastico e poi scrivere sulla bottiglietta con un Uniposcar o indelebile il nostro ricordo. 

Commenti

Post più popolari