Gita nel bosco

Con il caldo dei giorni scorsi era difficile uscire. Solo l'idea di mettere la testa fuori da quella casa condizionata mi faceva rabbrivvidire. Ma i bambini si annoiavano, cominciavano a farsi dispetti, così, pensando a quando, tra non molto, saremo stati veramente costretti in casa, causa pioggia e freddo, ho preso coraggio e li ho portati fuori. Fuori, al fresco pero'. Ci siamo preparati: scarponi ai piedi, bastone in mano e zaino in spalla, per una bella passeggiata nel bosco. Io fingevo di non conoscere il sentiero, così i  bambini sono stati coinvolti nell'ossevare i segnali intorno a loro. Abbiamo cantato per scacciare le eventuali vipere, abbiamo cercato alberi o sassi a forma di panchina per poter fare una sosta.
Una bella passeggiata nel bosco è una di quelle cose che non dovrebbe mai mancare tra le esperienze e i ricordi dei bambini. Il silenzio che si respira tra i boschi ci aiuta (grandi e piccoli) a focalizzarci sulle cose che ci stanno intorno, sui piccoli tesori che la natura ci regala. E' un bel compito sull'osservazione e anche un bell'esercizio di motricità perchè in genere i sentieri sono sconnessi e ci vuole equilibrio per salire su sassi e rocce. 


Commenti

Post più popolari