Da pantaloncino di velluto a borsetta

Da un paio di pantaloni da bambino in velluto ieri è nata questa borsettina.
Il procedimento è sempre lo stesso: tagliare il pantalone appena sotto il cavallo e dargli la forma desiderata. Con un pezzo di stoffa (nel mio caso lenzuolo) creare una fodera della stessa dimensione del pantalone tagliato. Cucire sul fondo il pantalone tagliato. Cucire la fodera al pantalone. 
In questo caso le maniglie le ho semplicemente annodate ai passanti del pantalone, sull'esterno. 
Ho poi coperto i nodi con una passamaneria particolare in tinta con le maniglie e a contrasto con il grigio scuro della borsa. 
 E' una borsetta piccola che non dovrà contenere molto nè portare grandi pesi, quindi come maniglie non c'è bisogno di stoffe particolarmente resistenti. In questo caso io ho usato le maniglie di una borsa di cartone, di quelle che ti danno in genere in boutique. 

Commenti

Post più popolari