Portatovaglioli di stoffa

Una signora domenica scorsa alla bancarella che abbiamo organizzato per la scuola ci ha chiesto dei portatovaglioli. Tra tutta la mercanzia che avevamo sul banchetto, i portatovaglioli proprio mancavano. 
La mia risposta è risuonata un po' come una minaccia "torni domenica prossima e avrà i portatovaglioli!".
Così questa settimana mi sono dovuta mettere all'opera, mica potevo deludere questa signora. 
Ho guardato un po' in casa tra i materiali di recupero se avevo qualcosa di legno, cartone rigido, metallo a forma di cerchio da poter abbellire e riutilizzare, ma non ho trovato niente. Così ho pensato a dei portatovaglioli di stoffa (il materiale di riciclo che prediligo ultimamente). 
Ho creato da un vecchio lenzuolino delle strisce di 15x5 cm e le ho unite a due a due, cucendo al rovescio e lasciando un lato corto aperto. Ho risvoltato il lavoro e ho inserito nella taschina che si è creata dell'imbottitura (di quelle che si trovano anche nelle pugnelle o nei copriasse da stiro), quindi ho chiusto il lato corto con un punto decorativo.
Ho cucito sui lati corti il velcro in maniera che la striscia si potesse chiudere a cerchio e contenere il tovagliolo.
Al centro della striscia ho poi cucito dei fiorellini di stoffa (qui) di colori diversi.

Commenti

Post più popolari