Torta di Violetta

Quest'anno la Principessa ha festeggiato i suoi 6 anni in maniera un po' diversa dal solito. Io che di solito mi preparo psicologicamente e materialmente settimane prima per un compleanno, questa volta son stata tranquilla e rilassata fino all'ultimo. Questo perchè il compleanno della Principessa è stato festeggiato insieme ad un suo compagno e quindi il carico di lavoro è stato tutto dimezzato. Inoltre l'altra mamma era abituata a chiamare per i compleanni di suo figlio un animatore e così sarà anche questa volta, per cui io non devo nemmeno pensare all'intrattenimento. 
Quindi mi sono praticamente solo focalizzata sulla torta che doveva essere a tema "Violetta".
 
Ho fatto due torte all'acqua minerale in una teglia rotonda da 35 cm di diametro.
Per ogni teglia ho usato:

- 6 uova grandi
- 378 gr di zucchero
- 408 di gr di farina
- 204 ml di olio di semi
- 204 ml di acqua molto frizzante a temperatura ambiente
- 1 bustina e mezzo di lievito per dolci

Montare tuorli e zucchero, aggiungendo poco per volta l'acqua frizzante. E lasciare andare nel frullatore per almeno 10 minuti. Travasare il composto in una ciotola e incorporare farina e lievito, alternando con l'olio e mescolando lentamente per non fare smontare il composto. Aggiungere il colorante alimentare e infine le chiare montate a neve ben ferma. Cuocere a 170° per 45 minuti (meglio sempre fare la prova dello stecchino). E nel ripiano inferiore del forno mettere una ciotola di acqua per favorire la lievitazione.

In una ho aggiunto colorante alimentare rosa, nell'altra viola.
Una volta raffreddate ho tagliato entrambe le torte a metà ottenendo così 4 dischi.
Uno non mi serviva per cui l'ho messo in un porta torta e ce lo siamo poi mangiati come colazione nei giorni a seguire. E' una torta davvero molto soffice e ideale come merenda.

Su una cake board fucsia acquistata in un negozio specializzato di attrezzatura per dolci, ho appoggiato un primo disco di torta viola. L'ho bagnato con un po' di latte (non molto. Questa base non è asciutta come il pan di spagna, ma è già molto morbida di suo), poi ho farcito con crema pasticcera. Ho appoggiato un altro disco di torta rosa, bagnato ancora con latte e farcito con panna montata con l'aggiunta di poco zucchero. Coperto poi con l'ultimo disco viola.
Ho rivestito tutta la torta con ganache al cioccolato bianco montata.
Il rivestimento è in mmf, con al centro una cialda stampata su pdz.
A contornare la cialda c'è un pianoforte in mmf, mentre nell'altezza della torta ho inserito qualche stella e il nome in mmf. Sulla torta, su espressa richiesta della Principessa, ho poi appoggiato un microfono fatto con cono gelato e mmf.

Commenti

Post più popolari