"L'isola della felicità"

E' questo il titolo del libro che il Capitano ha letto durante questa settimana.
E' scritto da Maria Strianese ed edito da Raffaello per la collana "Mulini a vento - serie blu", ossia per bambini dai anni in su.
E' un libro che parla di una amicizia profonda tra due ragazzini delle elementari, Marco e Alex. Gli amici del cuore, come si diceva una volta. Quell'amico inseparabile, con cui fai i compiti, con cui vai a fare acquisti in cartoleria, con cui esci tutti i giorni.
Un giorno pero' qualcosa cambia. Alex non si presenta alla festa di compleanno di Marco, senza dare una spiegazione. Alex a scuola, è sempre seduto nello stesso banco, ma è distante, schivo.
La cosa preoccupa Marco che non si da pace, che ha paura di aver fatto qualcosa di sbagliato; così comincia ad indagare, con l'aiuto di altri compagni di classe. Scoprirà che Alex è diventato povero, perché il suo papà ha perso il lavoro.
Un libro che tratta di tematiche molto attuali: il valore dell'amicizia, l'importanza di un lavoro, le cose che non solo hanno prezzo ma anche un valore, la collaborazione che è meglio della competizione.
Un libro semplice nella scrittura, ma molto profondo nei contenuti. Ammetto di aver pianto quanto alla fine del libro i due amici si riappacificano e stringono un patto di amicizia per sempre.
 


Commenti

Post più popolari