Vacanze in campagna in mezzo alla natura

Queste sono le ferie che adoro, le vacanze che adoro. Quelle che mi riempiono il cuore di emozioni e la mente di ricordi, quelle che vorrei "fossecosìtuttol'anno", quelle per cui alla tua ennesima domanda "ma perchè? Ma chi me l'ha fatto fare?" hai una risposta palese davanti agli occhi che non ha bisogno di parole o spiegazioni. Non mi servono alberghi di lusso, ristoranti o mete sperdute in capo al mondo (certo ogni tanto sarebbe bello pure quello...ma con dei bimbi credo che certi tipi di vacanza diventino più stancanti che altro).Siamo noi (mamma, papà e bimbi) e la natura, la campagna che ci ha visto nascere e crescere, le giornate all'aria aperta in cui non si guarda l'orologio, i pic nic con pane e nutella nel prato, i salti dai balloni di fieno, le scampagnate alla ricerca di funghi, le sere ad innaffiare l'orto e le mattine a raccogliere i suoi frutti, le scoperte di animali e insetti nuovi, il naso all'insù a cercare stelle cadenti, l'aria fresca, pulita che ti riempie i polmoni. Questi sono i nostri momenti piu' belli di questa estate che sta per finire, quegli scatti che voglio portare con me durante tutto quel caotico, stressante e ingombrante inverno che so che ci aspetta.
 
 
Alla raccolta del muschio che facciamo poi seccare e teniamo poi per il presepe
 
A raccogliere e pulire nocciole
 
Mentre i grandi tagliano la legna, i piccoli giocano con tronchi e rami, inventando storie di gnomi e fate
 
 

Commenti

Post più popolari