Riproduciamo Miro'

Il Capitano e la Principessa alla scuola dell'infanzia stanno seguendo per il secondo anno il progetto "Arte". Fa parte del progetto anche la riproduzione di quadri di pittori famosi. Come cerco di fare spesso, ho voluto portare e approffondire anche a casa cio' che i bimbi sperimentano a scuola, per dare anche un senso di continuità. A scuola hanno parlato e "studiato" Miro''. Io a casa, essendo vicini al Carnevale, ho proposto loro l'osservazione del quadro "il carnevale di Arlecchino" proprio di Miro'. Un quadro molto ricco di oggetti colorati. L'abbiamo osservato, poi ho chiesto loro cosa vedevano e questo è quello ne è saltato fuori:

- tavolo con i giochi
- cielo fuori dalla finestra
- scala con attaccata una palla bianca e nera
- dado con sopra un ape
- palla rossa e blu con due occhi
- toro con occhi rosso e blu
- mappamondo verde
- gatto con faccia rossa
- chitarra con la musica
- stella di Gesu' Bambino blu (stella cometa)

Ho poi chiesto quali colori predominavano e le loro risposte sono state:

- bianco
- blu
- giallo
- verde
- rosso
- nero
- marrone

Ho chiesto poi se vedevano delle forme geometriche e questo è cio' che hanno detto:
- tanti cerchi (rotondi come dice la Principessa) e li abbiamo contati
- quadrati 

Ho poi dato loro dei fogli bianchi e chiesto di riprodurre alcuni dei personaggi di Miro' presenti in questo quadro. Abbiamo esposto in salotto le nostre opere d'arte. 





Lo scopo di questi lavori, che ripeto i miei bimbi fanno anche a scuola, è quello di promuovere l'osservazione di quadri famosi, sviluppare il senso critico dei bambini attraverso l'osservazione di dipinti dei grandi, sviluppare la creatività individuale, utilizzare in modo personale lo spazio foglio e il colore, sprimentare nuove tecniche pittoriche. Inoltre la riprosuzione di quadro aiuta lo sviluppo della coordinazione occhio-mano, l'affinamento dei movimenti fini.

Commenti

Post più popolari