Ripassiamo i mesi e le stagioni

Come se non bastasse la convalescenza post-tonsillectomia del Capitano, da un paio di giorni a costringerci in casa è un focolaio di polmonite trovato al piccolo Koala. Del tutto asintomatico se non fosse per quei quattro episodi di dolore acuto a schiena e torace che ci hanno fatto correre in ospedale.
Non potendo uscire, si inganna il tempo in modo "artistico".
Ieri abbiamo deciso di decicarci un po' a quella che in prima elementare viene chiamata "storia e geografia". Abbiamo fatto un ripasso delle stagioni e dei mesi dell'anno.
Per prima cosa ho dato ai bambini la sagoma di un albero spoglio e qualche materiale come foglie di diversi colori, sfere rosse (a simboleggiare le ciliegie), cotone (a simboleggiare la neve) e poi gli acquerelli.
Ognuno ha scelto una stagione (il Koala ingordo e facciotuttoio come al solito ne ha scelte due....e d'altronde i bimbi sono tre e le stagioni quattro...) e l'ha riprodotta sull'albero.

AUTUNNO
INVERNO
ESTATE
PRIMAVERA

Abbiamo poi ripassato i mesi dell'anno e chiarito quali mesi appartengono a ciascuna stagione.
Poi abbiamo fatto un gioco:
io dicevo il nome di un oggetto o un frutto e loro dovevano indovinare a quale mese apparteneva (del tipo anguria=estate; castagne=autunno; sci=inverno...e così via)
Chi indovinava piu' oggetti vinceva una macedonia di fragole con panna montata (tipico frutto della primavera in cui ancora per poco ci troviamo).

Commenti

Post più popolari