L'orologio azzurro

Un libro pescato dalla libreria della scuola. Un libro di edizione vecchia la nostra (1993), ma ho visto che è stato poi ristampato anche di recende. E' un libro scritto da Mario Lodi e dalla trama molto interessante. Tratta di un bambino, Francesco, che, vedendo tutti i suoi amici con l'orologio al polso, matura questa smania di avrne uno anche lui. I suoi genitori ritengono sia troppo piccolo (7 anni) per avere un orologio, ma Francesco non si arrende, mette da parte i soldi e riesce a comprarsi un orologio. Non alla moda come quello dei suoi compagni, ma comunque un orologio. Speciale. Speciale perchè questo orologio si rivelerà essere magico. Francesco desidera diventare grande in fretta e così l'olorologio lo fa viaggiare nel futuro, molto velocemente. Quando poi si accorge che la corsa verso il futuro è inarrestabile e porta anche alla morte, allora Francesco desidera tornare bambino.
Questo libro aiuta ai bambini che bisogna tempo al tempo; che bisogna vivere ogni giorno intensamente; che non bisogna avere fretta di diventare grandi, ma godersi ogni stadio della vita.
Davvero molto bello, assolutamente consigliato!

Commenti

Mamma Avvocato ha detto…
Scrivi che è adatto dai sette anni...peccato perché a mio figlio servirebbe ora, a quattro, visto che non smette di ripetere che vuole crescere in fretta in fretta in fretta!!!
iaia ha detto…
E' adatto dai sette anni se lo si vuol far leggere al bambino, ma se è la mamma a leggerlo ogni età va bene. E se tuo figlio insiste con l'orologio direi che non c'è libro migliore per lui in questo momento!

Post più popolari