Il libro dei BABAU

E ' un libro che abbiamo scovato nella sala d'aspetto di un ambulatorio e che poi siamo andati a cercarci in biblioteca, visto che ci aveva non poco incuriositi. E' un libro scritto da Francesca Lazzarato e illustrato da Nicoletta Costa, la quale, seppur con una semplicità incredibile, riesce con pochi tratti e con l'uso dei colori ad attrarre e rendere accattivante un libro. Il libro illustra, spiega e racconta i principali mostri (babau o spauracchi) delle favole e delle storie che spaventavano una volta i bambini. Quelli della tradizione: come l'uomo nero, l'orco, la strega; quelli che una volta i nonni utilizzavano per convincere i bambini ad andare a nanna o a mangiare tutta la minestra. L'autrice ne ha scovati in ogni regione di Italia: dalla toscana "Capra Ferrata" alla trentina "Cattivora"; alcuni con nomi stranissimi tipo la Maria Mangrofa o il Trud; altri piu' classici e conosciuti come il Lupo Cattivo. Ogni Babau viene descritto nei minimi particolari, sia come aspetto fisico, ma anche con aneddoti che lo collegano alla tradizione popolare. Non ci si puo' pero' lasciar spaventare da questi Babau perché son tanto buffi che sembrano piuttosto degli amici rimasti nascosti per diverso tempo nelle soffitte delle nonne oppure in qualche tana in mezzo ai boschi.
Un libro che ci avvicina anche agli esseri spaventosi che spesso troviamo nelle fiabe, aiutando i bambini a crescere e far passare le paure. Davvero un libro bellissimo, che non dovrebbe mancare nelle librerie di ogni bambino.

 

Commenti

Post più popolari