Piccoli esperimenti per conoscere l'aria

Dopo aver giocato e sperimentato un po' con l'acqua, ci dedichiamo in questi giorni all'aria. Altro elemento naturale importantissimo e forse piu' difficile da capire rispetto all'acqua.
Partiamo da una domanda "l'aria, cos'è?"
Mi risponde la principessa "l'aria è il vento!"
"Certo, l'aria è anche il vento, si vede meglio quando c'è il vento, ma l'aria c'è anche quando non si vede". Interviene il Capitano "l'aria è quella che respiriamo, è l'ossigeno!"
"Esatto, l'aria è un gas, composto anche da ossigeno".
Facciamo un esperimento per capire quanto sia importante l'aria e quindi l'ossigeno.
Per questo 1° esperimento ci servono:
- 1 candela
- 1 bicchiere
Accendiamo la candela e proviamo a chiuderla dentro un bicchiere, cosa accade?
"La candela si spegne da sola!" urla il Koala.
"Esatto. Con il bicchiere abbiamo bloccato l'ossigeno. E senza l'ossigeno le persone, le piante, gli animali e nemmeno il fuoco possono vivere".
Chiedo ai bambini: "l'aria c'è anche se non si vede?" Qualcuno mi risponde di si, qualcuno di no.
Vogliamo vedere che l'aria anche quando non si vede?
Per questo 2° esperimento ci servono:
- una vaschetta di acqua
- un vasetto o una bottiglietta
Inseriamo lentamente tenendo inclinato il vasetto nell'acqua e vediamo che la le bolle.
Questo significa che il vasetto non era vuoto, come immaginavamo, ma pieno di aria, che venendo in contatto con l'acqua è uscita dal vasetto sotto forma di bolle per far entrare l'acqua. Quindi l'aria c'è, sempre, anche se non si vede.
Per dimostrare che l'aria anche se non si vede facciamo un altro esperimento, piu' magico e sorprendente.
Per questo 3° esperimento ci servono:
- un bicchiere
- un foglio di carta
- una vaschetta di acqua
Appallottoliamo il foglio di carta e lo inseriamo sul fondo del bicchiere.
Ora con un movimento secco infiliamo il bicchiere capovolto (con il fondo verso l'alto) dentro la vaschetta. E qui si aprono le scommesse....il foglio si sarà bagnato oppure no?
Alziamo il bicchiere e ci stupiamo del fatto che il foglio di carta sia ancora perfettamente asciutto.
Spiego ai bambini "Questo significa che nel bicchiere oltre alla carta c'era anche l'aria che non ha permesso all'aria di entrare".
"Bimbi, l'aria è solo fuori, oppure l'aria si trova anche dentro noi?"
Il Capitano "è solo fuori, per noi dentro abbiamo acqua e sangue"
Insisto "sei sicuro?" Smorfie e fronte corrugata di chi non sa cosa dire.
Vediamo....
Per questo 4° esperimento ci servono:
- bicchieri di acqua
- cannucce
- palloncino
Soffiando nelle cannucce posizionate nei bicchieri d'acqua si formano delle bolle e soffiando nel palloncino questo si gonfia. Cio' significa noi, soffiando, buttiamo fuori aria, quindi l'aria è anche dentro di noi.
"Bimbi sapete che l'aria calda è piu' leggera dell'aria dell'aria fredda? Vediamolo con i nostri occhi!"
Per questo 5° esperimento ci servono:
- una bottiglia vuota
- un palloncino
- un phon
Posizioniamo il palloncino sul collo della bottiglia. Accendiamo il phon e direzioniamolo verso la bottiglia. Cosa succede? "Il palloncino si gonfia!!" urlano in coro.
Questo perché abbiamo scaldato l'aria presente nella bottiglia. L'aria calda essendo piu' leggera dell'aria fredda va verso l'alto e fa gonfiare il palloncino. Spiego " E' per questo che sotto il pallone della mongolfiera c'è un fuoco. Per far scaldare il pallone, che così si riempie di aria calda e si alza nel cielo."
"Bimbi secondo voi l'aria è forte?" Mi risponde la Principessa "Si, quando c'è il vento". Aggiungo "Ora vi faccio vedere che l'aria è forte anche se non c'è il vento".

Per questo 6° esperimento ci servono:
- un bicchiere pieno di acqua
- una cartolina

Posizioniamo la cartolina sul bicchiere pieno di acqua e con un gesto secco capovolgiamo il bicchiere. Magia! La cartolina rimane attaccata e l'acqua non scende. "Questo" spiego ai bambini "perché l'aria è forte e spinge la cartolina contro al bicchiere, impedendo all'acqua di uscire"

Commenti

Post più popolari